11° Congresso nazionale Uil Pensionati – Salsomaggiore Terme 22,25 maggio

Dal 22 al 25 maggio, presso l’Auditorio Europa del Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme (PR) a partire dalle ore 15:30, si terrà l’11° Congresso nazionale della Uil Pensionati.

I lavori del 22 maggio saranno introdotti dalla relazione del Segretario generale Uil Pensionati Romano Bellissima; chiuderà la giornata l’intervento del Segretario organizzativo della Uil Pierpaolo Bombardieri.

Il dibattito riprenderà il 23 maggio alle ore 9:30 con il saluto del Segretario generale della CES Luca Visentini; nel corso della mattinata verrà presentata la 3^ edizione dell’indagine “Il ruolo degli anziani e dei pensionati in Italia” a cui seguirà una tavola rotonda per analizzare i dati emersi dallo studio e riflettere sui mutamenti in atto nella condizione della popolazione anziana nel nostro Paese. Prevista per le 19:00 la chiusura della giornata.

Ai lavori del 24 e del 25 maggio interverrà il Segretario generale della Uil Carmelo Barbagallo.

Il Congresso si chiuderà alle ore 13:00 di venerdì 25 maggio.

All’11° Congresso nazionale Uilp saranno presenti anche nutrite delegazioni estere dei sindacati dei pensionati.

La Uil Pensionati arriva al suo 11° Congresso dopo un’intensa stagione congressuale, a livello regionale e territoriale, iniziata il 19 gennaio e terminata con l’ultimo Congresso regionale il 5 maggio scorso. In questi mesi sono state oltre 800 le assemblee di iscritti e più di 100 i congressi provinciali che hanno costituito circa 240 nuove STU – Strutture Territoriali Uilp.

Un percorso attraverso il quale i territori hanno potuto arricchire il dibattito e il confronto incentrato sul progetto di riforma organizzativa iniziato con la Conferenza di Organizzazione Nazionale Uil di Bellaria – da cui nacque l’idea del Sindacato a rete, per poi svilupparsi ulteriormente con le successive Conferenze d’organizzazione Confederali e di categoria – per un Sindacato maggiormente diffuso sul territorio e tra i lavoratori e i pensionati.

«Il nostro progetto di riforma – ha dichiarato il Segretario generale della Uil Pensionati Romano Bellissima – poggia sulla volontà di creare un sindacato ancora più forte, autorevole, condiviso e apprezzato dall’opinione pubblica. E’ necessario coinvolgere sempre più persone nell’attività del sindacato, perché riteniamo che più alta sia la partecipazione, migliori possono essere i risultati ottenuti.

Un sindacato più forte – conclude Bellissima – affinché la ripresa economica diventi l’occasione per realizzare l’equità, la giustizia sociale, la rivalutazione delle pensioni; una strada iniziata con l’accordo sottoscritto con il Governo nel 2016 e che dobbiamo portare avanti con l’impegno e la partecipazione di tutte le pensionate e tutti i pensionati»

Dal 22 al 25 maggio, presso l’Auditorio Europa del Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme (PR) a partire dalle ore 15:30, si terrà l’11° Congresso nazionale della Uil Pensionati.

I lavori del 22 maggio saranno introdotti dalla relazione del Segretario generale Uil Pensionati Romano Bellissima; chiuderà la giornata l’intervento del Segretario organizzativo della Uil Pierpaolo Bombardieri.

Il dibattito riprenderà il 23 maggio alle ore 9:30 con il saluto del Segretario generale della CES Luca Visentini; nel corso della mattinata verrà presentata la 3^ edizione dell’indagine “Il ruolo degli anziani e dei pensionati in Italia” a cui seguirà una tavola rotonda per analizzare i dati emersi dallo studio e riflettere sui mutamenti in atto nella condizione della popolazione anziana nel nostro Paese. Prevista per le 19:00 la chiusura della giornata.

Ai lavori del 24 e del 25 maggio interverrà il Segretario generale della Uil Carmelo Barbagallo.

Il Congresso si chiuderà alle ore 13:00 di venerdì 25 maggio.

All’11° Congresso nazionale Uilp saranno presenti anche nutrite delegazioni estere dei sindacati dei pensionati.

La Uil Pensionati arriva al suo 11° Congresso dopo un’intensa stagione congressuale, a livello regionale e territoriale, iniziata il 19 gennaio e terminata con l’ultimo Congresso regionale il 5 maggio scorso. In questi mesi sono state oltre 800 le assemblee di iscritti e più di 100 i congressi provinciali che hanno costituito circa 240 nuove STU – Strutture Territoriali Uilp.

Un percorso attraverso il quale i territori hanno potuto arricchire il dibattito e il confronto incentrato sul progetto di riforma organizzativa iniziato con la Conferenza di Organizzazione Nazionale Uil di Bellaria – da cui nacque l’idea del Sindacato a rete, per poi svilupparsi ulteriormente con le successive Conferenze d’organizzazione Confederali e di categoria – per un Sindacato maggiormente diffuso sul territorio e tra i lavoratori e i pensionati.

«Il nostro progetto di riforma – ha dichiarato il Segretario generale della Uil Pensionati Romano Bellissima – poggia sulla volontà di creare un sindacato ancora più forte, autorevole, condiviso e apprezzato dall’opinione pubblica. E’ necessario coinvolgere sempre più persone nell’attività del sindacato, perché riteniamo che più alta sia la partecipazione, migliori possono essere i risultati ottenuti.

Un sindacato più forte – conclude Bellissima – affinché la ripresa economica diventi l’occasione per realizzare l’equità, la giustizia sociale, la rivalutazione delle pensioni; una strada iniziata con l’accordo sottoscritto con il Governo nel 2016 e che dobbiamo portare avanti con l’impegno e la partecipazione di tutte le pensionate e tutti i pensionati»

Dal 22 al 25 maggio, presso l’Auditorio Europa del Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme (PR) a partire dalle ore 15:30, si terrà l’11° Congresso nazionale della Uil Pensionati.

I lavori del 22 maggio saranno introdotti dalla relazione del Segretario generale Uil Pensionati Romano Bellissima; chiuderà la giornata l’intervento del Segretario organizzativo della Uil Pierpaolo Bombardieri.

Il dibattito riprenderà il 23 maggio alle ore 9:30 con il saluto del Segretario generale della CES Luca Visentini; nel corso della mattinata verrà presentata la 3^ edizione dell’indagine “Il ruolo degli anziani e dei pensionati in Italia” a cui seguirà una tavola rotonda per analizzare i dati emersi dallo studio e riflettere sui mutamenti in atto nella condizione della popolazione anziana nel nostro Paese. Prevista per le 19:00 la chiusura della giornata.

Ai lavori del 24 e del 25 maggio interverrà il Segretario generale della Uil Carmelo Barbagallo.

Il Congresso si chiuderà alle ore 13:00 di venerdì 25 maggio.

All’11° Congresso nazionale Uilp saranno presenti anche nutrite delegazioni estere dei sindacati dei pensionati.

La Uil Pensionati arriva al suo 11° Congresso dopo un’intensa stagione congressuale, a livello regionale e territoriale, iniziata il 19 gennaio e terminata con l’ultimo Congresso regionale il 5 maggio scorso. In questi mesi sono state oltre 800 le assemblee di iscritti e più di 100 i congressi provinciali che hanno costituito circa 240 nuove STU – Strutture Territoriali Uilp.

Un percorso attraverso il quale i territori hanno potuto arricchire il dibattito e il confronto incentrato sul progetto di riforma organizzativa iniziato con la Conferenza di Organizzazione Nazionale Uil di Bellaria – da cui nacque l’idea del Sindacato a rete, per poi svilupparsi ulteriormente con le successive Conferenze d’organizzazione Confederali e di categoria – per un Sindacato maggiormente diffuso sul territorio e tra i lavoratori e i pensionati.

«Il nostro progetto di riforma – ha dichiarato il Segretario generale della Uil Pensionati Romano Bellissima – poggia sulla volontà di creare un sindacato ancora più forte, autorevole, condiviso e apprezzato dall’opinione pubblica. E’ necessario coinvolgere sempre più persone nell’attività del sindacato, perché riteniamo che più alta sia la partecipazione, migliori possono essere i risultati ottenuti.

Un sindacato più forte – conclude Bellissima – affinché la ripresa economica diventi l’occasione per realizzare l’equità, la giustizia sociale, la rivalutazione delle pensioni; una strada iniziata con l’accordo sottoscritto con il Governo nel 2016 e che dobbiamo portare avanti con l’impegno e la partecipazione di tutte le pensionate e tutti i pensionati»

Condividi

Potrebbe interessarti

Consiglio Nazionale Uilp

Consiglio Nazionale Uilp: si è tenuto a Roma, oggi 27 marzo, il Consiglio Nazionale della Uil Pensionati. Nel corso della riunione sono intervenuti il Segretario

Leggi Tutto »

Entra a far parte della grande Famiglia Uil Pensionati

Scarica qui il modulo delega, compilalo in tutte le sue parti ed allega un documento di riconoscimento in corso di validità.

Invia poi la documentazione compilando il form sottostante.

Se hai bisogno di assistenza alla compilazione della delega, puoi contattarci telefonicamente al numero 081 353 21 22.