Stati Generali dell’Invecchiamento Attivo, Barbagallo: “Istituire un Servizio Civile di anziani attivi”

Immunizzazione, alimentazione, movimento, screening e corretto utilizzo dei farmaci: sono i cinque pilastri dell’invecchiamento attivo individuati a livello europeo. Su questi, e in modo particolare sui primi tre, si è incentrata, la prima edizione degli Stati Generali dell’Invecchiamento Attivo promossi da HappyAgeing – Alleanza Italiana per l’Invecchiamento Attivo, che si è tenuta a Roma oggi 15 settembre.

Il Segretario generale Uil Pensionati Carmelo Barbagallo, intervenuto proprio sul tema specifico dell’invecchiamento attivo, ha dichiarato: “Il nostro Paese é il secondo più longevo al mondo. Abbiamo 16 milioni di pensionati, numero che crescerà nel breve futuro. Dobbiamo smettere di considerare queste persone come un peso o un costo e cominciare a considerarli come la risorsa che sono. Per questo ribadisco la proposta recente che abbiamo lanciato al Congresso Uilp: istituire un Servizio civile di anziani attivi per le pensionate e i pensionati che possono e lo desiderano. Abbiamo sbagliato quando abbiamo fatto svolgere i lavori socialmente utili ai giovani, perché si sono trasformati in una fabbrica di precariato. I giovani hanno bisogno di lavoro stabile, mentre le persone anziane, mettendosi al servizio della comunità e svolgendo attività a loro gradite potrebbero anche integrare le pensioni, spesso troppo basse.”

Scarica QUI il Comunicato Stampa di Happy Ageing

Condividi

Potrebbe interessarti

Cedolino pensione di maggio

Cedolino pensione di maggio: una sintesi delle principali informazioni contenute nel cedolino di pensione di maggio 2024. Data di pagamento Il pagamento avverrà con valuta

Leggi Tutto »

Entra a far parte della grande Famiglia Uil Pensionati

Scarica qui il modulo delega, compilalo in tutte le sue parti ed allega un documento di riconoscimento in corso di validità.

Invia poi la documentazione compilando il form sottostante.

Se hai bisogno di assistenza alla compilazione della delega, puoi contattarci telefonicamente al numero 081 353 21 22.