“Decreto anziani: bene il parere favorevole con raccomandazioni delle Commissioni Affari sociali e Bilancio

Decreto Anziani: “Esprimiamo soddisfazione per il parere favorevole delle Commissioni Affari Sociali e Bilancio al decreto legislativo attuativo della Riforma in favore delle persone anziane, con raccomandazioni nel procedere a una più puntuale definizione delle misure.” Così Santo Biondo, Segretario Confederale Uil, e Carmelo Barbagallo Segretario Generale Uil Pensionati.

“Le osservazioni e le di modifiche richieste dalle Commissioni Affari Sociali di Camera e Senato rispetto al testo presentato originariamente dal Governo, ricalcano quanto espresso dalla Uil e dalla Uilp durante le audizioni parlamentari.

In particolare -continuano i Segretari- apprezziamo la raccomandazione delle Commissioni a rendere universale, graduata in base al bisogno e con possibilità di scelta tra erogazione e servizi, la prestazione per la non Autousufficienza, che nelle intenzioni del Governo era garantita ai soli anziani over 80 anni con un ISEE inferiore 6 mila euro. È esattamente quanto richiesto a più ripresa dalla Uil e dalla Uilp.

Così come risponde alle sollecitazioni della Uil e della Uilp il superamento di quanto prima previsto, del tutto inaccettabile, ovverosia che tutti i servizi sociosanitari fossero garantiti solo alle persone over 70 anni. Ora, si ristabilisce il principio che i servizi devono essere garantiti in base al bisogno e non solo in base all’età.

Positive, inoltre, le indicazioni relative alla formazione del personale addetto al supporto e all’assistenza delle persone anziane. Una richiesta ulteriore della Uil e della Uilp è anche l’indicazione di approvare rapidamente una legge organica sui caregiver familiari, con adeguate risorse per garantire la piena tutela anche previdenziale.

Adesso ci aspettiamo che il Governo faccia proprie queste raccomandazioni e approvi in tempi bervi il Decreto Anziani trovando le risorse necessarie nel prossimo Documento di Economia e Finanza per finanziare adeguatamente la non autosufficienza e i servizi per l’invecchiamento attivo.”

Condividi

Potrebbe interessarti

Cedolino pensione di maggio

Cedolino pensione di maggio: una sintesi delle principali informazioni contenute nel cedolino di pensione di maggio 2024. Data di pagamento Il pagamento avverrà con valuta

Leggi Tutto »

Entra a far parte della grande Famiglia Uil Pensionati

Scarica qui il modulo delega, compilalo in tutte le sue parti ed allega un documento di riconoscimento in corso di validità.

Invia poi la documentazione compilando il form sottostante.

Se hai bisogno di assistenza alla compilazione della delega, puoi contattarci telefonicamente al numero 081 353 21 22.