Giornata Mondiale contro gli Abusi sugli Anziani

la dichiarazione del Segretario Generale Nazionale Carmelo Barbagallo

“Si stima che nel mondo, 1 anziano su 6 sia vittima di abusi. In una società che si dice civile, questo non è più tollerabile.” Così il Segretario generale Uilp Carmelo Barbagallo oggi 15 giugno, Giornata Internazionale per la consapevolezza degli abusi sugli anziani.

“Non è più tollerabile che le persone anziane, soprattutto le donne, siano vittime di violenza fisica, psicologica, economica. Questa società deve capire una volta per tutte che gli anziani sono una risorsa preziosa, non un peso o un costo. Serve un cambiamento globale delle politiche, anche e soprattutto alla luce del cambiamento demografico, dell’aumento della aspettativa di vita. Si stima che nel 2050 le persone anziane saranno più del 33% della popolazione, è arrivato l’ora di smettere trattarli come cittadini di seconda categoria.

Per questo oggi non solo diciamo basta alla violenza, che va condannata sempre, in tutte le sue forme, ma chiediamo di fare un passo in più: chiediamo che nel nostro Paese e in tutto il Mondo si faccia un grande patto generazionale tra giovani e anziani. I giovani corrono veloci, gli anziani conoscono la strada, solo insieme possono arrivare alla meta. Non ha senso lottare gli uni contro gli altri.”

Condividi

Potrebbe interessarti

Consiglio Nazionale Uilp

Consiglio Nazionale Uilp: si è tenuto a Roma, oggi 27 marzo, il Consiglio Nazionale della Uil Pensionati. Nel corso della riunione sono intervenuti il Segretario

Leggi Tutto »

Entra a far parte della grande Famiglia Uil Pensionati

Scarica qui il modulo delega, compilalo in tutte le sue parti ed allega un documento di riconoscimento in corso di validità.

Invia poi la documentazione compilando il form sottostante.

Se hai bisogno di assistenza alla compilazione della delega, puoi contattarci telefonicamente al numero 081 353 21 22.